Call Center addio?

L’anno prossimo sarà  possibile identificare le chiamate commerciali. Il  Garante per le comunicazioni, l’Agcom, ha dato mandato alle aziende (compagnie telefoniche, luce e gas) di utilizzare il prefisso 0844 quando devono  chiamare per presentare delle offerte commerciali.

L’Agcom ha quindi deciso di applicare la legge numero 5 del 2018, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 3 febbraio e recante nuove disposizioni in merito all’istituzione di “prefissi nazionali per le chiamate telefoniche a scopo statistico, promozionale e di ricerche di mercato”.

Ne consegue che esisteranno i seguenti prefissi:

  • 0844 per chiamate commerciali
  • 0843 per chiamate con fini statistici (sondaggi, rilevazioni ecc).

La nuova direttiva non si applica però ai call center esterni incaricati di condurre una campagna commerciale da una società terza.

Cosa cambia quindi con i call center autorizzati (la stragrande maggioranza)?

Se si risponde alla telefonate non cambia nulla.

Se non si risponde, il numero sarà in chiaro e quindi ricontattabile. Risponderà una voce registrata che informerà l’utente sull’offerta commerciale e quest’ultimo sarà libero di scegliere se acquistare o meno.

Ma chi pagherà questa chiamata? Al momento non abbiamo informazioni.  Voi avete informazioni?

 

E se ancora non ti basta… attiva Segretaria.me che ti filtra le telefonate.

 

 

Related posts